Quante pietre utilizzare.. una, nessuna, centomila!!

 

Una domanda che mi viene rivolta spesso è quante pietre è possibile utilizzare contemporaneamente per un trattamento energetico su di se.

Come prima cosa credo sia opportuno sottolineare alcuni fattori, primo fra tutti quello che la Cristalloterapia è un’arte in continua evoluzione e sebbene siano stati scritti numerosi libri e manuali, circa le proprietà di pietre e cristalli ed il loro utilizzo nelle varie tecniche di guarigione, è opportuno ricordare che le informazioni in essi contenute devono essere considerate sempre come ‘linee guida’ e non prese alla lettera.

Gli autori di questi libri, infatti, così come molti altri operatori seri sparsi in tutto il mondo, hanno stilato un proprio decalogo basandosi esclusivamente sui feedback ricevuti da tecniche e procedure utilizzate su di se o su un numero limitato – seppur grande – di amici o clienti.

Ogni essere umano è un essere a se, con un proprio mondo, un proprio modo di pensare, di agire, di ‘sentire’ e soprattutto con un proprio sistema energetico, per tutti sempre mutevole ed in continua evoluzione.

Sulla base di questi fattori, credo si possa comprendere quanto poco valore possano avere in questo campo ‘regole fisse‘ o ‘ricette perfette’. Ovvero – un esempio fra tutti – la stessa pietra che può aiutare te per un determinato disagio, può essere non efficace per me sebbene il disagio sia lo stesso.

Se fosse così semplice, basterebbe comprare un comune libro di cristalloterapia, leggere le proprietà delle pietre ed utilizzarle all’occorrenza, ma in verità le cose non stanno proprio così.

Per tale motivo esiste la figura del facilitatore, un professionista serio, formatosi presso una scuola di formazione seria, in grado di facilitare la persona in tutte le varie fasi della guarigione, dalla scelta della pietra/pietre, dal loro utilizzo in terapia o nel quotidiano, sino al programma di mantenimento post seduta.

I percorsi di formazione, composti sia da ore di studio e pratica con un docente, sia dalle proprie esperienze personali, servono proprio per poter comprendere e assimilare tutti i diversi aspetti che l’utilizzo di pietre e cristalli comportano, e credetemi sono veramente tanti e, cosa più importante, con le pietre ed i cristalli non si finisce mai di imparare!

Alla luce di tutto ciò, tornando alla domanda originaria circa il numero delle pietre da poter portare addosso contemporaneamente, è una questione molto soggettiva, e non esistono regole fisse.
Se siete in dubbio, potreste utilizzare questo metodo: domandatevi cosa vi serve in questo momento, in cosa le pietre potrebbero esservi di aiuto; fatto ciò, selezionate tutte le pietre che sentite possano essere idonee, e poi scegliete quella o quelle che più risuonano in sintonia col vostro sentire e col vostro fine. Non siate troppo ‘mentali’, soffermandovi su ciò che già sapete su quelle pietre, ma lasciatevi guidare nella scelta solo dal vostro ‘sentire‘. Questo è soltanto un mio suggerimento, ma ti metodi ve ne possono essere diversi.

Tengo a precisare che questo articolo è soltanto un mio personale pensiero in merito, frutto degli anni di formazione e sperimentazione personale, sia su di me che su amici e clienti che si sono prestati nei vari trattamenti.

Esistono tante scuole e tanti corsi di formazione differenti, così come molto differenti possono essere i propri percorsi esperienziali. Chiunque volesse trasmettere la propria esperienza è il benvenuto, purché lo faccia con umiltà, apertura e amorevolezza, ricordando che siamo tutti qui per imparare.

Spero possa tornarvi utile e vi invito a condividere per diffondere informazioni chiare e corrette.

Siate sempre prudenti e acquistate solo da professionisti seri e preparati.

Se avete dubbi su qualche pietra o qualche nome strano, contattatemi senza problemi a me fa piacere 😊

Alla prossima,

Gennaro

Testo e Foto Editing: © Gennaro Giovatore

– Se sei un utente Facebook puoi seguirmi sul mio gruppo “Gruppo di studio e condivisione sulla Gemmologia e sulla Cristalloterapia”

– Per rimanere aggiornato sul meraviglioso mondo dei minerali, delle gemme e dei cristalli puoi iscriverti alla mia  Newsletter!

Leggere Attentamente

Tutte le informazioni contenute in questo sito sono da intendersi nè a finalità terapeutiche, nè a finalità estetiche ma sono finalizzate esclusivamente per promuovere una maggiore conoscenza del mondo che ci circonda. Si declina ogni responsabilità per un uso improprio delle informazioni presenti in questo sito e si sottolinea che esse sono di natura generale e a scopo puramente divulgativo e che non possono sostituire in alcun caso il consiglio o il parere di un medico abilitato (ovvero un laureato in medicina, abilitato alla professione) o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari (odontoiatri, infermieri, farmacisti, fisioterapisti, psicoterapeuti, psicologi, e così via). Le pietre ed i cristalli non possono e non devono essere utilizzati al posto di un trattamento medico regolare. Si raccomanda di cercare sempre un aiuto professionale quando si presentano problemi seri o di salute.

Autore dell'articolo: Gennaro Giovatore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *