Lapislazzuli, roccia di un blu.. non sempre naturale!!

Sebbene su molti libri e siti internet venga spesso definito come ‘minerale’, tecnicamente il Lapislazzuli è una roccia metamorfica costituita principalmente dai minerali Lazurite (25-40%), Calcite e Pirite.

La qualità più pregiata e più richiesta, spesso proveniente dall’Afghanistan, è quella che si presenta con una buona tonalità di blu scuro, con assenza di tracce di Calcite e poche inclusioni di Pirite. Altri giacimenti importanti in Cile, Russia, Canada, Argentina e Stati Uniti.

Essendo una roccia, questo materiale può presentarsi anche in numerosi mix differenti: a volte possono essere presenti molte tracce di Calcite, altre quelle di Pirite, altre ancora può presentare zonature grigiastre di roccia madre.

Per tale motivo, grazie anche alla sua struttura altamente porosa, il Lapislazzuli viene spesso sottoposto al trattamento di tintura con coloranti blu. Questo tipo di trattamento, viene eseguito su materiale particolarmente chiaro o con colore poco uniforme, al fine di coprire le tracce di Calcite e rendere il colore blu più apprezzabile. Alcuni esemplari, successivamente, vengono stabilizzati con oli, cere o resine per rendere il trattamento più duraturo.

Un test diagnostico semplice ed efficace consiste nel strofinare su una piccola parte – preferibilmente quella di colore più intenso – un batuffolo di cotone intriso di acetone o di alcol denaturato: se la pietra è stata trattata, il colorante verrà via facilmente.

Spero possa tornarvi utile e vi invito a condividere per diffondere informazioni chiare e corrette.

Siate sempre prudenti e acquistate solo da professionisti seri e preparati.

Se avete dubbi su qualche pietra o qualche nome strano, contattatemi senza problemi a me fa piacere 😊

Alla prossima,

Gennaro

Testo e Foto Editing: © Gennaro Giovatore

– Se sei un utente Facebook puoi seguirmi sul mio gruppo “Gruppo di studio e condivisione sulla Gemmologia e sulla Cristalloterapia”

– Per rimanere aggiornato sul meraviglioso mondo dei minerali, delle gemme e dei cristalli puoi iscriverti alla mia  Newsletter!

Leggere Attentamente

Tutte le informazioni contenute in questo sito sono da intendersi nè a finalità terapeutiche, nè a finalità estetiche ma sono finalizzate esclusivamente per promuovere una maggiore conoscenza del mondo che ci circonda. Si declina ogni responsabilità per un uso improprio delle informazioni presenti in questo sito e si sottolinea che esse sono di natura generale e a scopo puramente divulgativo e che non possono sostituire in alcun caso il consiglio o il parere di un medico abilitato (ovvero un laureato in medicina, abilitato alla professione) o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari (odontoiatri, infermieri, farmacisti, fisioterapisti, psicoterapeuti, psicologi, e così via). Le pietre ed i cristalli non possono e non devono essere utilizzati al posto di un trattamento medico regolare. Si raccomanda di cercare sempre un aiuto professionale quando si presentano problemi seri o di salute.

Autore dell'articolo: Gennaro Giovatore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *